Membership

Come trasformare il cibo in energia

Quali sono gli alimenti da preferire per garantire un buon livello energetico e mantenere il peso sotto controllo?

Come trasformare il cibo in energia

Quali sono gli alimenti da preferire per garantire un buon livello energetico e mantenere il peso sotto controllo? Ecco i consigli di Caroline Compte, nutrizionista Aspri.

Se vogliamo davvero regalare al nostro corpo una sferzata di energia, dobbiamo lavorare dall’interno e concentrarci sulla nutrizione.

Purtroppo le soluzioni rapide – come bevande e barrette energetiche – non sono la risposta: questi cibi, infatti, provocano un rapido picco glicemico nel sangue destinato a scomparire in breve tempo. Per mantenere l’energia a un livello costante occorre cambiare definitivamente le proprie abitudini alimentari.

Quindi, cosa dovremmo mangiare?

Frutti rossi, verdure a foglia verde

Frutta e verdura devono formare la base della nostra dieta; le zuppe di verdura e le centrifughe sono particolarmente indicate per aiutarci a consumare facilmente la giusta quantità di frutta e verdura.

Una zuppa a base di verdure a foglia verde, condita con erbe, coriandolo e prezzemolo è ricca di vitamina B, fonte di energia immediata. Lo stesso vale per le centrifughe di verdure.

Bisogna sapere che i frutti rossi sono ricchi di antiossidanti. È facile aggiungerli al muesli o a uno smoothie. Consiglio in particolar modo i mirtilli, che si trovano dappertutto e sono noti per le loro virtù benefiche.

I prodotti biologici sono i migliori perché privi di pesticidi che potrebbero danneggiare il nostro organismo a lungo termine.

La carica del magnesio

I semi oleosi - come i semi di lino, sesamo, papavero e zucca - sono vere bombe energetiche. Questo perché contengono molto magnesio, che è essenziale per la produzione di energia nelle cellule del corpo.

Se consumati con intelligenza, questi cibi non fanno ingrassare, a patto di scegliere semi oleaginosi naturali. I semi tostati o salati, le arachidi dell’aperitivo per esempio, non sono di nessun aiuto per quanto riguarda l’energia e fanno ingrassare.

Altri cibi ricchi di magnesio sono le banane, i crostacei, il cavolo cappuccio, e l’avocado.

Il fattore tempo

When we eat certain food types, and how we combine them, is also crucial to sustainably boosting our energy levels.

Se si vuole agire sul proprio livello di energia, bisogna tener conto anche di quando si consuma un dato alimento e di come lo si abbina.

I gruppi di alimenti devono essere sapientemente accostati: un pasto a base di proteine ​​e verdure, il successivo a base di verdure e carboidrati. Abbinando proteine e carboidrati, infatti, si rischiano disturbi della digestione e un calo energetico postprandiale. Inoltre, un piatto a base di carne, se consumato la sera, affatica il sistema digestivo. È preferibile, quindi, mangiare la carne a pranzo.

Infine, bere molta acqua: aiuta a smaltire le tossine e mantiene il livello di idratazione, un fattore importante nel livello di energia.

 

read next: "Il Sonno - Siamo certi di dormire abbastanza?" »

 

« Back to overview