Iscriviti ora e inizia a pagare a Gennaio

Quando il fitness cambia la vita

Riprendendosi da una lesione per correre una 20k, perdendo 30 kg in un anno e realizzando miglioramenti della salute per aumentare la qualità della vita all’età di 78 anni: i nostri soci raccontano come Aspria li abbia aiutati a dare una svolta alla loro vita.

Ritrovare la motivazione dopo una lesione

François Mazure è giornalista della RTBF in Belgio, presentatore e caporedattore del programma 7 à la Une – e socio di Aspria Royal La Rasante. Spiega come il suo personal trainer Lyes gli abbia restituito la passione per lo sport e l’abbia preparato alla 20 km di Bruxelles.

“Lo sport ha sempre fatto parte della mia vita, e la 20 km è qualcosa che volevo fare da molto tempo – ma stava quasi per non succedere”.

“Ho iniziato a giocare a pallacanestro a otto anni e sono cresciuto sognando l’NBA; per 10 anni sono riuscito a conciliare lavoro e partite di pallacanestro. Ma nel 2013, una lesione mi ha immobilizzato: ho rotto i legamenti laterali del ginocchio e ho dovuto smettere ogni attività”.

“Dopo diversi mesi di riabilitazione, il mio ginocchio è guarito, ma avevo perso la motivazione. Le realtà della vita quotidiana, soprattutto il lavoro e il mio piccolo figlio che cresceva, avevano indebolito la mia passione per lo sport”.

“Solo quando sono diventato socio Aspria lo sport è tornato ad essere un piacere. Ho iniziato ad allenarmi con l’obiettivo di correre la 20 km”.

Continua: “Quando si riprende a fare sport dopo una pausa prolungata, è facile farsi male o sentirsi demoralizzati. Ho capito che avevo bisogno di una struttura e di supporto, una base per il mio allenamento, se volevo ottenere i risultati desiderati”.

“Il mio personal trainer ad Aspria, Lyes, è un atleta che ha gestito perfettamente il mio progresso. Mi ha fatto capire che correre non significa solo allacciare le scarpe da ginnastica e uscire in strada: abbiamo fatto anche pliometria per rafforzare le articolazioni e i muscoli coinvolti nella corsa. Abbiamo lavorato sulla resistenza, la massa muscolare e la riflessologia. Non abbiamo mai avuto due allenamenti uguali, così non mi sono mai annoiato e ogni sessione è stata personalizzata esattamente in base alle mie esigenze”.

“Tutto ciò mi ha aiutato ad evitare lesioni, così ho potuto allenarmi in modo efficiente e prepararmi alla gara in pochissimo tempo. E ho raggiunto traguardi che non avrei mai potuto raggiungere da solo: ho ampiamente superato le mie aspettative nella 20 km, completandola con un tempo di 1h46”.

Conclude: “Continuerò a fare sport, perché ho notato che mi dà più energia per destreggiarmi tra gli impegni familiari e di lavoro. Scarico lo stress e dormo anche meglio”.

“Inoltre ora mi piacciono le nuove sfide e le avventure. Lyes pensa che la prossima cosa che farò sarà il triathlon!”.

Perdere peso per migliorare la salute e innalzare la qualità della vita

Rossana Angeleri è socia di Aspria Harbour Club Milano dal 2009. Ha 57 anni ed è piena di vita e di energia, ma non era così un anno fa. Nonostante si allenasse due o tre volte alla settimana, non perdeva peso ed era a rischio di sviluppare il diabete. Ci racconta la sua storia…

“Pesavo 104 kg e indossavo la 54. Soffrivo di ipertensione, livelli alti di insulina, avevo problemi di tiroide... Ho consultato dietisti ed esperti di dimagrimento, ma nessuno è riuscito a capire cosa non andava e la mia salute ne stava veramente risentendo”.

“Sapevo di dover fare qualcosa al riguardo, così ho contattato Stefano Marini, Fitness Manager di Aspria Harbour Club Milano. Mi ha subito indirizzato dal giusto nutrizionista e consigliato un allenamento mirato: non solo esercizi aerobici ma anche sollevamento pesi, lavorando su un gruppo di muscoli diverso ogni giorno”.

“Nell’ultimo anno mi sono allenata in palestra sei volte alla settimana. All’inizio ho dovuto passare molto tempo a camminare sul tapis roulant, perché ero troppo in sovrappeso per correre. Ora posso uscire e godermi il parco con mio marito la domenica”.

Continua: “Ora peso 75 kg e indosso la 44. Questi 30 kg in meno mi hanno cambiato la vita, il modo in cui mi sento sia a livello fisico che psichico”.

“I miei esami del sangue sono come quelli di una ragazzina. Gli amici non mi riconoscono al club, dicono che sembro la sorellina di Rossana. Sono molto orgogliosa del percorso che ho fatto, ma so che non è finita. Il mio prossimo obiettivo è eliminare gli ultimi 8 kg, i più difficili da perdere, ma continuo ad allenarmi e a seguire una dieta bilanciata, e sono certa che raggiungerò anche questo traguardo”.

Stefano aggiunge: “Rossana è la mia migliore storia di successo in 30 anni di lavoro nel fitness. A 57 anni non è facile cambiare metabolismo, stile di vita e perdere 30 kg in un solo anno”.

“Si allenava già abitualmente e aveva seguito diverse diete ipocaloriche non combinate con l’attività. La svolta è stato sicuramente l’incontro con il nostro nutrizionista insieme a un allenamento più incentrato sulla forza e all’uso di un cardiofrequenzimetro per assicurarsi che bruciasse grassi e non solo zuccheri”.

“Rossana ora è una donna diversa. Le persone come lei sono il motivo per cui faccio questo lavoro”.

Rimettersi in forma per una vita più lunga e sana

Inge Pieper è socia di Aspria Hannover Maschsee dall’agosto 2008. All’età di 78 anni, vede il club come il suo passaporto per una vita più lunga, come spiega qui…

“Per me era importante allungare la mia speranza di vita. Soffro di una serie di disturbi come l’asma e ho avuto infezioni polmonari. Volevo sentirmi nuovamente bene nel mio corpo. Volevo trovare un posto in cui migliorare la mia salute e rilassarmi”.

“Nove anni dopo le mie speranze non sono solo state realizzate da Aspria ma superate, grazie al grande supporto ricevuto da tutti nel club. L’intero team Aspria è come una seconda famiglia per me e il relax inizia nel momento in cui entro nel club”.

“Oltre alla terapia, nuoto e faccio la sauna quasi ogni giorno, e questo mi ha veramente aiutato a migliorare e stabilizzare la mia salute. Prima nuotare nel lago Maschsee sarebbe stato impensabile; oggi è la mia normalità quotidiana”.

“Anche partecipare a corsi di nutrizionisti e frequentare lezioni è molto utile: queste sessioni mi insegnano sempre cose nuove e aumentano la mia motivazione e la capacità di prendermi cura di me stessa”.

“In realtà, la mia salute è migliorata molto velocemente: i risultati di tutti gli esami effettuati dal mio medico non sono tanto cambiati da quando ho iniziato il programma di benessere ad Aspria nove anni fa. Rimangono molto stabili e positivi”.

“Spero di continuare a venire qui per molto tempo. Aspria è un dono per me: è la mia fonte della giovinezza!”.


Scopri di più sulle membership Aspria qui.


Contattaci ora.

Una persona del nostro team ti contatterà per un tour personalizzato.